Il processo delle materie plastiche: il composito

« Un’offerta ricca e vicina ai nostri clienti. » 

Questi sono i valori principali che hanno guidato la strategia di La Tôlerie Plastique fin dalla sua creazione nel 1985. Oltre alla nostra attività principale, la lavorazione delle lamiere in plastica, abbiamo integrato un’attività di compositi, che possiamo offrirvi presso la nostra sede di Tolosa. 

Utilizzando la precedente produzione di compositi nelle nostre officine, abbiamo realizzato diversi progetti di prototipi per l’industria automobilistica (auto di Formula 1) o aeronautica (carenatura per i test nella galleria del vento).

Processo composito: a cosa serve?

La fabbricazione di un pezzo in materiali compositifibra-resina” è la risposta più adatta alla progettazione e alla fabbricazione di parti meccaniche o strutturali. Lavorare con questo tipo di materiale è molto più piacevole e, soprattutto, più adatto rispetto ai materiali tradizionali come il legno, l’acciaio o l’alluminio.

Questo processo è utilizzato soprattutto nelle applicazioni in cui è necessario ridurre al minimo il peso, pur mantenendo elevate le proprietà meccaniche del pezzo. La produzione di compositi consente anche di creare forme rotonde ed estetiche.

Composito: come funziona?

La produzione di compositi significa che un guscio, un involucro, un volume o una carena viene creato sovrapponendo diversi strati o elementi.
« Un materiale composito è un insieme di almeno due componenti immiscibili le cui proprietà si completano a vicenda. Il nuovo materiale eterogeneo così formato ha proprietà che i singoli componenti non hanno.  »
Wikipedia

Composito: quali sono i suoi vantaggi?

I vantaggi di un pezzo realizzato in materiale composito fibra-resina sono molteplici:

LEGGEREZZA
Come già detto, i materiali compositi sono esteticamente gradevoli e leggeri. Questa leggerezza è dovuta sia al minore spessore del materiale che alla massa della materia prima utilizzata.
RESISTENTE ALLA CORROSIONE
Un altro vantaggio di un prototipo o modello in materiale composito è la sua resistenza alla corrosione. Questa proprietà consente una maggiore durata rispetto al legno o al metallo.
NON MAGNETICO
A differenza del metallo, che è un materiale con una buona resistenza meccanica, ma che viene lavorato in strati sottili, un pezzo realizzato in materiale composito è amagnetico. A seconda dell'applicazione, questo è un criterio essenziale.
PROPRIETÀ MECCANCHE MOLTO ELEVATE
Per ottenere una proprietà di resistenza meccanica elevata, una delle soluzioni più spesso scelte è quella di aumentare lo spessore del materiale. Si possono aggiungere anche irrigidimenti meccanici. Di conseguenza, però, aumenta la massa del pezzo e quindi il suo peso. Il processo in composito, molto diffuso in Francia, è una soluzione perfetta, che unisce leggerezza e resistenza meccanica.

Chiamaci al +39 02 3361 1626.
Parliamo del tuo progetto per trovare la giusta soluzione. I nostri team sono al tuo servizio.